Alzheimer: male lo zucchero, bene attività fisica e tanti hobby